CARLO CECI GINISTRELLI: VERSO L'INFINITO ED OLTRE

ITIS “O. JANNUZZI”

Mercoledì 9 Marzo ore: 9:00

Descrizione:

Che fortuna, dice Carlo, poter pensare. Che fortuna non aver perso per sempre il mio baule di pensieri e di parole. Che fortuna la lentezza, che fortuna aver trovato una crepa nel guscio. Certo, non è stato facile, e continua a non essere facile, ma la finestra è un luogo attraverso cui Carlo vede e Carlo parla, per nostra fortuna.

Biografia:

Presentazione poco presentata! Pensare di presentarmi mi sorprende! In genere sono presentato o da scartoffie o da qualcuno che riesce ad usare la voce e il mio compito è di testimoniare chi sono. Quindi sono in confusione. Vi dico solamente che mi chiamo Carlo Ceci Ginistrelli, sono andriese e sono fiero di esserlo, e che sono nato il 3 aprile 1993 . Il resto questa volta lo scoprirete strada facendo.